Pubblichiamo di seguito le risposte alle domande sulla sicurezza alimentare richieste dai cittadini. Ogni informazione fornita ed ospitata dal sito è scritta unicamente da esperti di settore e da professionisti qualificati.
Le risposte pubblicate sono destinate ad incoraggiare, e non a sostituire, le relazioni esistenti tra paziente e medico; sono fornite a titolo gratuito e hanno il solo scopo di illustrare le opinioni dei soggetti che le predispongono; in nessun caso questi ultimi potranno essere ritenuti responsabili di eventuali danni derivanti da errori o ommissioni.
06 dicembre 2018
Quali sanzioni potrebbero essere applicate nel caso di acquisto ad una fiera italiana di caciotte locali senza nessuna sorta di etichette da cui desumere l’origine dell’alimento, giustificata dal fatto che l’etichetta non è necessaria perché la vendita avviene direttamente dal produttore al consumatore?
06 dicembre 2018
Vorrei sapere se, ai sensi della normativa europea Reg. 1333/08 incluse sue modifiche, l’acido ascorbico E300 e il sodio ascorbato E301 siano utilizzabili in prodotti a base di carne italiani come comuni salami, ma anche ad es. Finocchiona IGP, come anche Golfetta, oppure prosciutto cotto di alta qualità.
06 dicembre 2018
Buongiorno, la presente per ottenere il Vs parere in merito al controllo effettuato dalla ASL competente presso il mio stabilimento circa la corretta applicazione del Reg. 2073/2015 All. I Criteri di sicurezza alimentare.
21 giugno 2018
Alla luce delle nuove indicazioni fornite dal Ministero della Salute all'ICQRF del Ministero dell'Agricoltura in merito alla differenza tra le preparazioni di carne e i prodotti a base carne, come ci si deve comportare? Esistono delle tabelle comparative che consentano di standardizzare le modalità visive di verifica sulle modifiche della struttura muscolo/fibrosa interna della carne?
Consulta i contenuti degli anni precedenti :